Informazioni utili sull’intervento

Le cisti sebacee sono dovute all’occlusione del dotto escretore delle ghiandole sebacee, ghiandole secernenti sebo normalmente presenti a livello cutaneo. Normalmente, le cisti sebacee si caratterizzano per la lenta ed indolore crescita, ma in alcuni casi (soprattutto in seguito a traumatismo) possono infettarsi diventando calde, dolenti ed arrossate fino alla creazione di ascessi, rendendo dunque opportuno il trattamento chirurgico.

Diagnosi

Per una corretta diagnosi è sufficiente un semplice esame clinico da parte del chirurgo plastico. Solo in particolari casi si ricorre all’integrazione ed ausilio dell’accertamento ecografico.

La tecnica

L’intervento viene eseguito in regime ambulatoriale in anestesia locale e consiste nell’enucleazione della cisti stessa, praticando una piccola incisione a livello della tumefazione.

La preparazione

È bene eseguire l’intervento durante la fase di quiescenza della cisti e non durante la fase infiammatoria.
Qualora si presentasse infezione sarebbe opportuno instaurare una terapia antibiotica.

Post trattamento

Si raccomanda di mantenere coperta la ferita per 10-15 gg.
Si consiglia protezione solare per almeno sei mesi e di massaggiare la cicatrice.

Anestesia

Locale

Durata Intervento
15 – 20 minuti

Ricovero

Non necessario

Ritorno al Lavoro
Immediato

Lavoro Faticoso

7 – 10 giorni

Attività sportiva

20 giorni

Cisti Sebacee / Corpo
a partire da € 200

Cisti Sebacee / Volto
a partire da € 300